CANKARJEV DOM

Ljubljana

Prove Del Concerto
11/01/2001


ZLATKO KAUCICL' 11 Gennaio 2001, si è svolto a Ljubljana un concerto organizzato e voluto da ZLATKO KAUCIC batterista e percussionita molto famoso in slovenia. Un successo strepitoso ed un tutto esaurito hanno accolto il lavoro di Bruno Cesselli che, per l'occasione, ha scritto le musiche che hanno accompagnato l'artista del rumore. Il concerto composto per pianoforte, clavicembalo, percussioni, fiati, contrabbasso, coro ed archi si è rivelato eccentrico ma allo stesso tempo interessante per alcune soluzioni armoniche.

Le ricerche del maestro, nell'interpretare le richieste del fantasista sloveno, hanno sviluppato due ore di contrappunti complessi, degni del miglior compositore classico, strutture astratte provenienti della musica sperimentale ed un contorno da un sapore jazzistico che ha ispirato le improvvisazioni degl'altri due ospiti protagonisti Steve Lacy e Paul McCandless.

Jazz e Classica che fuse assieme non hanno assolutamente dissonato, anzi hanno sottolineato quanto nella musica niente è più costruttivo che l'assenza di dogmi e regole, limiti alla fantasia e al progresso della musica stessa.


Un evento che avremo al più presto disponibile su CD registrato dalla radio e televisione nazionale di Ljubljana (RTV).


FORMAZIONE:


Bruno Cesselli: Direttore, Pianoforte, Clavicembalo

Zlatko Kaucic: Batteria e Percussioni

Steve Lacy: Sassofono soprano

Paul McCandless: Oboe,Clarinetto Basso, Flauto

Jean-Jaques Avenel: Contrabbasso

All Capone Trio: Archi

Ottetto Lubianese Madrigalistov: Voci


CANKARJEV DOM (LJUBLJANA)
Opere


Il Stupendo trio d'archi

Il Tecnico di Sala Stagemixer BOŠTJAN ZANKRAJŠEK

Regia RTV (mixer digitale Logic Solid State)